AFFRONTARE IL CORONAVIRUS 

La recente pandemia ha reso instabili la quotidianità e la sicurezza delle persone, generando un forte senso di allerta in tutto il mondo. I primi studi hanno rilevato nella popolazione adulta un aumento dei disturbi psicologici, come ansia, insonnia e depressione. Nei più piccoli, invece, sono stati evidenziati alti livelli di irritabilità, regressioni, difficoltà di concentrazione, disturbi psicosomatici, fobie e disturbi del sonno.

Ma gli eventi traumatici portano con sé anche la cosiddetta “crescita post-traumatica”, ovvero quei cambiamenti psicologici positivi che avvengono a seguito di grandi avversità. Per citarne alcuni: maggiore apprezzamento della vita, mutato senso di priorità con un maggiore investimento nelle relazioni affettive, incremento del senso di forza personale, scoperta di nuove possibilità per la propria vita, crescita nella fede e nella spiritualità…

In questi mesi sono stata contattata da molti genitori preoccupati per i propri figli. Per prevenire il disagio psicologico causato dalla pandemia e per favorire una crescita post-traumatica, questi sono i miei consigli: dite ai bambini la verità, usando un linguaggio semplice e adatto all’età; mostrate loro vicinanza fisica ed emotiva; rassicurateli sul fatto che resteranno al sicuro rispettando le norme igieniche e di distanziamento sociale; incoraggiateli ad avere fiducia nel ritorno alla normalità, nel prossimo futuro, grazie all’attuale, instancabile ricerca in tutto il mondo di un vaccino che metta la parole fine a questa situazione.

Questo libricino vuole essere un piccolo contributo per aiutare i genitori e gli insegnanti a parlare ed elaborare questo evento così particolare e potenzialmente traumatico.

Per informazioni su consulenze, colloqui privati, laboratori da svolgere in classe oppure online, potete scrivermi all’indirizzo carolinacassar@hotmail.it

 

3332116968

©2020 di Psicoterapia. Creato con Wix.com

10.jpg